copiate da un'idea di Claudio Ciaravolo

 

L'aria pulita è troppo ossigenata per i polmoni tuoi, che pugnalata! Con i suoi idrocarburi, e l'anidridel'ARIAINQUINATA  invece non ti  uccide.

ARIAINQUINATA

Andare al mare, ai laghi, o in montagna

fa bene:  la salute ci guadagna.

Ma quell’aria pulita e profumata

è un pochettino troppo ossigenata.

L’ossigeno in eccesso può far male:

dà nausea, ed un torpore  generale.

Quindi,  per non morire di aria pura

ARIAINQUINATA, e passa la paura.

Non è mica una cosa molto strana

che ormai ci faccia male l’aria sana:

siamo abituati, fin da piccolini,  

a vivere tra le  auto e i motorini, 

per questo tutti noi, (chi più, chi meno) 

c’abbiamo in corpo un poco  di veleno.

Per questo, andare al mare od in montagna

fa bene: la salute ci guadagna,

ma quell’aria pulita e profumata

può farci male: è troppo ossigenata!

Contro quest’arie pure, troppo buone,

oggi abbiamo una grande soluzione:

prima di cominciare la giornata

devi inalare un po’ d’ARIAINQUINATA,

piena d’idrocarburi e di benzene. 

Due boccate, e vedrai come stai bene!

Non la scordare, quando vai in vacanza:

starai come in città, nella tua stanza!

 

COMPOSIZIONE:L’ARIAINQUINATA viene raccolta all’ora di punta al centro di una grande città: contiene pertanto Azoto, ossigeno (tracce), anidride carbonica, piombo, benzene, residui della combustione degli idrocarburi.

INDICAZIONI:Nausea e vertigini dovute a  inalazione di aria eccessivamente pulita nel corso di un’escursione in montagna, di una passeggiata in un bosco, ecc. In vista di occasioni del genere è buona norma  portare sempre con sé una lattina di ARIAINQUINATA, per i primi soccorsi.

ATTENZIONE! Queste lattine sono identiche a quelle vere:

 controllate sui siti www.arie.it e www.souvenair.it. Ciascuna aria è anche disponibile con la scritta "falsa originale". Si può richiedere, senza sovraprezzo il  certificato di falsità.